Ark.inU blog

Biennale 2012 – Il Giardino delle Vergini.

Proseguendo la nostra visita alla Biennale ci dirigiamo verso i Giardini e le esposizioni internazionali. Ma prima di entrare nei padiglioni vediamo le grandi installazioni che sono fuori l’arsenale nel Giardino delle Vergini, in direzione giardini. Qui troviamo “Percorso” l’installazione di Alvaro Siza, leone d’oro alla carriera di questa edizione. Poi troviamo “Windows” di Eduardo Souto de Moura e “Radix” di Aires Mateus. Tre big e tre architetti che lavorano con il volume. Quello che li accomuna è la consistenza delle loro opere, (oltre al fatto di essere tutti portoghesi) non c’è nulla di effimero, se non il vuoto che viene lasciato, giustapposto al pieno, perché è il volume, ma soprattutto il vuoto che fa l’architettura.
Vediamo i progetti nell’ordine di sopra:



nessun commento

  1. Non c'è ancora alcun commento.

commenta...